portfolio10_3364.jpg

Centro Servizi Amministrativi di Sassari Istituto Tecnico per le Attività Sociali di Sassari
cultura di scuola... cultura di territorio...
Rapporto di sintesi Progetto di formazione Scuole situate in Aree a rischio
a cura di Claudia Valz-Spuret direzione scientifica di Franco Azzali
2005
INDICE
IL CONTESTO PROGETTUALE    pag. 5
INTRODUZIONE    pag. 7
IL PERCORSO
1.    PREMESSA    pag. 11
2.    LA METODOLOGIA DELLA PROGETTAZIONE    pag. 12
3.    LA PROGETTUALITÀ DELLE SCUOLE    pag. 16
3.1.    La scheda A: il progetto    pag. 18
3.2.    Le schede B: il punto di vista curricolare    pag. 24
3.3.    Le schede C: la microprogettazione    pag. 27
4.    SCELTE EDUCATIVE, SCELTE CURRICOLARI E MODELLI    pag. 29
4.1.     La scheda “i saperi”    pag-31
4.2.     La scheda “la progettualità”    pag. 35
4.3.    La scheda “i valori”    pag. 39
5.    ATTIVITÀ FORMATIVE E BISOGNI DI APPRENDIMENTO    pag. 45
CONCLUSIONI    pag. 61
STAFF DEL PROGETTO
Franco A zzali, Centro studi formazione ricerca consulenza PEGA¬SO, COORDINATORE SCIENTIFICO E FORMATORE, AUTORE DELLE SEZIONI DEL RAPPORTO, REDATTE CON CARATTERE “CENUTRY GOTHIC", DAL TITOLO “LA PROGETTUALITÀ DELLE SCUOLE: MODELLI IMPLICITI E SCELTE EDUCATIVE”, IN CUI È PRESENTATO L’IMPIANTO TEORICO DEL PERCORSO E I PRESUPPOSTI SCIEN¬TIFICI DELLE SCHEDE UTILIZZATE.
NAZZARINO MAGLIONA, Dirigente dell’Istituto Tecnico per le Atti¬vità Sociali di Sassari, gestione del Progetto.
Claudia Valz-Spuret, C.S.A. di Sassari, coordinatore tecnico del
PROGETTO E AUTORE DELLE PARTI DEL RAPPORTO, REDATTE CON CARATTERE
“GARAMOND”, DAL TITOLO “IL PERCORSO FORMATIVO: SVILUPPO PROFESSIONA¬LE E BISOGNI DI APPRENDIMENTO”, IN CUI SONO PRESENTATI L’ATTIVITÀ DI FORMAZIONE E I MATERIALI PRODOTTI DALLE SCUOLE.