Educazione alla cittadinanza attiva. Infanzia

Nell’I.C. don Milani di Montespertoli (FI), che fa parte della Rete di Scuole Senza Zaino, la sperimentazione del curricolo ecologico si è orientata verso la progettazione di Unità Formative volte a costruire una comunità e a formare competenze di cittadinanza attiva e responsabile. E’ stata realizzata in verticale, nella scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, con la consulenza del prof. Franco Azzali di Studio Pegaso di Mantova.


Si diventa cittadini sperimentando la cittadinanza qui e ora, a partire dall’esperienza di vita nella scuola, nella famiglia, nei luoghi di incontro e relazione sociale, e da questa gradualmente aprendosi e mettendosi in relazione con la comunità più vasta e ampia.

Cittadinanza è un modo di stare insieme che parte dalle relazioni spontanee che nascono lavorando intorno ad un tavolo, giocando nel giardino della scuola, nella piazza del paese; si sviluppa nella coprogettazione degli spazi, nella costruzione comune e collaborativa di segmenti di vita sociale organizzata, trova un senso nello stare insieme e sentendo di appartenere, accogliendo e sentendosi accolti.


Per mettere in pratica questo “stile di cittadinanza” attivo, partecipato, relazionale, multidimensionale, ecologico si sono realizzati nei tre livelli scolastici percorsi didattici articolati su alcuni aspetti tematici fondamentali:


1.     Vita di comunità sociale
2.     Collaborazione e cooperazione nelle esperienze di vita
3.     Vita di comunità organizzata
4.     Esperienza di transizioni tra ambienti di vita


Per ogni tema e per ogni livello di scuola si sono costruite Unità di Apprendimento complete, con schede operative e repertori di metodi e strumenti.