Insegnare poesia nella scuola Media. Sussidio.

Di Ricciarda DeCaria

Il periodo della preadolescenza è caratterizzato da un forte sviluppo emotivo, così rapido che i  dare un nome, hanno paura dei loro sentimenti  e cercano di difendersi da proposte culturali che non coinvolgano in prima persona. La fuga, inoltre, è facilitata dalla frequenza di rapporti virtuali.


Insegnare poesia in questo contesto, può avere due esiti: essere rifiutato, perché parla di sentimenti, che i preadolescenti, in questo momento, rifiutano,  o promuovere la consapevolezza e l’accettazione delle proprie emozioni. Perché la poesia abbia una funzione positiva, è necessario un percorso esperienziale, che faccia vivere al ragazzo e alla ragazza il linguaggio poetico come richiamo e riconoscimento delle proprie esperienze.


Questi presupposti hanno indotto a progettare un percorso articolato in Unità di apprendimento, ciascuna relativa ad una figura poetica di senso o di suono, che possieda una forte centralità nell’esperienza di vita del preadolescente.  


Ogni Unità presenta il percorso dell’azione formativa del docente e l’itinerario di lavoro per gli alunni.  Tale itinerario può essere utilizzato come viene presentato, dato che comprende proposte di lavoro, domande stimolo e di comprensione, testi poetici e immagini oppure può essere modificato dal docente.


Lo sviluppo di ciascuna Unità rispecchia il modello ecologico nell’agito degli studenti e nella guida degli insegnanti attraverso i tre momenti di problematizzazione, azione formativa, coscientizzazione, che ne costituiscono la direzione metodologica.


 Il percorso di poesia sviluppa negli alunni un linguaggio specifico che coinvolge soprattutto l’emotività e più fortemente richiede la partecipazione del lettore, lasciando più aperta l’interpretazione. Con tale percorso l’alunno può  imparare ad apprezzare la lingua come strumento attraverso il quale esprimere stati d’animo, rielaborare esperienze ed esporre punti di vista personali, come previsto dai traguardi delle competenze.


Una poesia per essere

  1. Il tema
  2. Denotazione e connotazione del testo poetico
  3. Il verso
  4. La rima
  5. L’allitterazione
  6. La posizione delle parole
  7. La similitudine
  8. La metafora
  9. La sinestesia